La distensione è un trattamento termico che consiste nel riscaldamento e nella permanenza a temperature inferiori ad Ac1 ed in un raffreddamento lento.

Il ruolo della distensione è quello di ridurre le tensioni interne senza alterare la durezza.

Solitamente, il trattamento termico di distensione viene eseguito a 150-180 °C per gli acciai al carbonio o debolmente legati, ed a 170-210 °C per gli acciai da cementazione.

Questo trattamento non è sempre è indicato per materiali destinati alla produzione di elementi sottoposti a sollecitazioni di fatica e sollecitazioni flessionali perché lo strato tensionale superficiale può rivelarsi utile per aumentarne la resistenza a fatica.

DI seguito vi mostriamo alcune fasi del trattamento termico di distensione metalli

Sei interessato ai nostri servizi per il trattamento termico dei metalli?